Dove portare bambini in Sicilia
Spread the love

Anno di iscrizione nella World Heritage List: 2013

Il sito Etna Patrimonio dell’Umanità (19.237 ettari) comprende l’area del vulcano Etna più rigorosamente protetta e scientificamente importante, e fa parte del Parco naturale regionale dell’Etna.

L’Etna è rinomato per il suo eccezionale livello di attività vulcanica, e la documentazione della sua attività risale ad almeno 2.700 anni fa. La sua notorietà, importanza scientifica, e valore culturale ed educativo sono di rilievo mondiale.

L’Etna è uno dei vulcani più attivi e iconici al mondo, e un esempio eccezionale di processi geologici in corso e formazioni vulcaniche. Lo stratovulcano è caratterizzato da quasi continua attività eruttiva dai suoi crateri sommitali e frequenti eruzioni di lava da crateri di flusso e fessure sui suoi fianchi.
Questa eccezionale attività vulcanica è stata documentata dagli esseri umani per almeno 2.700 anni – tra le antiche documentazioni al mondo di vulcanismo storico.

Le varie caratteristiche vulcaniche, crateri sommitali, coni di cenere, colate di lava, grotte laviche e la depressione Valle de Bove, hanno fatto dell’Etna una destinazione privilegiata per la ricerca e la conoscenza. Oggi l’Etna è uno dei vulcani più studiati e monitorati di tutto il mondo, e continua a influenzare vulcanologia, geofisica e altre discipline scientifiche della Terra. La notorietà del Monte Etna, la sua importanza scientifica, e il valore culturale ed educativo sono di rilievo mondiale.

Centra mappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »