Isole Eolie Patrimonio dell'umanità
Spread the love

Anno di iscrizione nella World Heritage List: 2000

Le Isole Eolie offrono un record eccezionale di costruzione e distruzione vulcanica, e di fenomeni vulcanici. Studiate dal 18° secolo, le isole hanno fornito alla scienza della vulcanologia esempi di due tipi di eruzione (Vulcaniane e stromboliane) e, quindi, hanno un posto di rilievo nella formazione dei geologi da più di 200 anni. Il sito continua ad arricchire il campo della vulcanologia.

 Le isole Eolie si trovano al largo della costa settentrionale della Sicilia. Il gruppo è formato da sette isole (Lipari, Vulcano, Salina, Stromboli, Filicudi, Alicudi e Panarea) e cinque piccoli isolotti (Basiluzzo, Dattilo, Lisca Nera, Bottaro e Lisca Bianca) in prossimità di Panarea.

Le Eolie sono tutte di origine vulcanica, separate dalla costa siciliana da acque di 200 m di profondità. Sembra che non siano mai state in contatto con l’isola siciliana.

Centra mappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »